You are here
Home > ITALIA E ALPI > Al via la stagione invernale di Pila

Al via la stagione invernale di Pila

Da sabato 3 dicembre inizia la stagione invernale dello ski resort valdostano. Per i più piccoli risalite, attrezzatura e lezioni di sci e snowboard gratuite 
cover

L’attesa è finita. Grazie alle nevicate delle scorse settimane e allo straordinario lavoro di innevamento artificiale, favorito dalle basse temperature, da sabato 3 dicembre prenderà il via la stagione invernale 2016/2017 di Pila.

Il comprensorio di Pila si sviluppa dai 1.800 metri di altitudine fino a toccare quasi i 3.000.  I 15impianti di risalita servono piste studiate per assecondare le esigenze di ogni tipo di sciatore o snowboarder. Inoltre buona parte di queste dispone dell’innevamento artificiale programmato. Questo permette alla località di offrire praticamente la  totalità dei servizi con qualsiasi condizione meteo.

La novità più attesa della stagione riguarda i kids! Per la stagione 2016/2017 Pila ha scelto di schierarsi al fianco delle nuove generazioni di skiers e snowboarder. Sarà infatti l’unico ski resort italiano ad offrire gratuitamente l’utilizzo dei tapis roulants dell’area Baby. Ma non basta! Ogni giorno dalle 11.00 alle 13.00 le lezioni dei maestri di sci della stazione ed il noleggio delle attrezzature saranno totalmente gratuite per i giovani sciatori.

Contestualmente all’apertura della stazione inizieranno i lavori di preparazione dello Snowpark AreaEffe. Un punto di riferimento della scena freestyle del Nord Ovest, premiato  poche settimana fa a Skipass come Best Park Nord Ovest nel contesto degli Snowpark Awards. Raggiungibile in soli 30 minuti dal capoluogo Aosta, l’Area Effe parte dai 2.200 mt di altitudine e si sviluppa per ben 650 mt offrendo a skiers e snowboarder strutture ed ostacoli adatti ad ogni livello di riding.

Per maggiori informazioni consulta il sito pila.it e seguici sulla fanpagefacebook.com/Pila.AostaValley.

areaeffe7
Roberto Nangeroni
Roberto Nangeroni was born in Varese in 1982 and during the studies in the local artistic high school he begins to show interest in photography. Indeed, after the leaving certificate, he begins the studies in Communication Sciences and Technologies and meanwhile he collaborates with magazines and press agencies mostly related to the sports area, publishing single shots and entire reports. Thanks to many experiences in the publishing sector, he is 2006 selected as Venue Photo Supervisor for the Winter Olympic Games in Turin. After the degree at the IULM in Milan, from 2007 to 2012 he manages SNOWBOARDER Magazine - main italian magazine linked to the snowboard area - as editor in chief and principal contributor.In parallel to his works in the publishing, he collaborates with important italian and european companies for which he realizes catalogues and advertising photos. 2012 he finishes a Master's program in Advanced Photography at the European Institute of Design in Milan and he becomes member of the italian Journalist Class in Lombardy.
http://www.robertonangeroni.com

Similar Posts

Lascia un commento

Top
snowboard-skin